fbpx
SGP srl - Via Adelaide Bono Cairoli 30, 20127 Milano Copyright © 2019 SGP srl - All Rights Reserved | Design by IDEABILE

TAKE IT EASY – Come gestire dieta e allenamento in vacanza

Come gestire la dieta e l'allenamento in vacanza SGPROGRAM selene genisella

Non ho mai creduto nelle diete lampo, ne mi vedrete mai lanciare slogan “In forma in 8 settimane per l’estate”. Questo tipo di comunicazioni le ho sempre trovate non solo ingannevoli, ma diseducative.
Ogni giorno sottolineo come un percorso fitness serio, debba necessariamente fondare le sue basi sulla costruzione di uno stile di vita, non di diete last minute e allenamenti sfibranti, creati per un’esigenza specifica o un evento in arrivo – dal matrimonio, alla vacanza.

Da quando ho iniziato a fare questo lavoro mi impegno ogni giorno per trasmettere un messaggio positivo, che ribalti i pregiudizi che troppo spesso accompagnano il fitness. Per il pensiero comune andare in palestra, mangiare sano e curare il proprio corpo è qualcosa di negativo, paranoico. Insomma parliamoci chiaro, alzi la mano chi almeno una volta si è sentito dare del “FISSATO” perchè ha ordinato un piatto leggero al ristorante, mentre tutti si mangiano una pizza, o perché prima di andare a lavoro magari decide di ritagliarsi del tempo per andare in palestra.

Ecco, vi conterei tutte ragazze mie, ed è da qui che voglio partire.

Nell’ultimo periodo sto ricevendo diverse mail, non solo dalle mie ragazze, ma anche dalla mia community, e la domanda principe è “Come ci comportiamo in vacanza? Ho paura di buttare all’aria tutto. Sarò l’unica che si allena, non voglio essere sempre la diversa”.

Chi più, chi meno confessa questi pensieri. Stavo scrivendo “preoccupazioni” e non pensieri, perchè so che molte di voi li definiscono tali, ma proprio per il messaggio che ogni giorno lancio sui miei social, avrei dato un’accezione negativa a qualcosa che può essere invece ribaltato nella maniera più positiva del mondo.

Quanto hai bramato questa vacanza ragazza? Da quanto attendi di rivedere il mare, staccare dalla routine che ti stava dando alla testa? Da quanto volevi vivere quel momento di spensieratezza senza studio o lavoro? Tanto vero?

Ecco qui, è arrivato, finalmente stai preparando la tua valigia e cosa decidi di infilarci all’ultimo? L’ansia della dieta che sarà difficile da gestire sempre fuori al ristorante o la mancanza dei tuoi allenamenti durante la tua vacanza con gli amici/fidanzato! Stiamo già partendo male lo sai? Pre programmare la tua mente su queste argomentazioni può creare risvolti solo che negativi.

Da sempre per me le vacanze sono state invece un ottimo momento per staccare dalla città, vivere la mia vita a pieno, senza la preoccupazione della sveglia, degli appuntamenti. Avere del tempo per me, per leggere, studiare e allenarmi ad orari nuovi, assaggiare cibi diversi e godermi la mia famiglia e i miei amici. Ogni anno tornavo più carica, piena di entusiasmo, con nuovi obiettivi e anche con nuove strategie da attuare. Settembre diventava per me il mese della svolta, dove mettevo in pratica quello che avevo deciso di provare durante quei 15 giorni che mi concedevo lontano dalla mia routine. Parlo al passato perchè ora, ho ritmi completamente diversi, ti confesso che mi sarà totalmente difficile staccare dal lavoro, per quanto in giro in posti meravigliosi, ho la mia community e il mio progetto da mandare avanti. Mi pesa? Assolutamente no, perchè sto costruendo qualcosa che ho visualizzato da sempre e che ora è tutto in progress.

Come sempre i vostri feedback mi hanno ispirata ed ecco i 4 punti che ho fatto miei per rinforzare il mio stile di vita durante le mie vacanze:

  1. RINFORZA LE TUE ABITUDINI FUORI DALLA TUA ROUTINE: sento troppo spesso abusare del concetto di “forza di volontà”. Sembra quasi essere un animale mitologico, innato nelle persone di successo, scarso nelle persone comuni. Fermati un attimo e pensa che ognuno di noi ha una forza che non credeva nemmeno lontanamente di avere. La forza di volontà è un muscolo, che va allenato e rinforzato ogni giorno. Come? Pianificando una strategia fatta di obiettivi e micro obiettivi, che una volta raggiunti regalano quel senso di appagamento pazzesco, linfa vitale per accrescere l’energia che ci porta a migliorare sempre di più. La forza di volontà non solo non è innata, ma nemmeno infinita. Se non la fortifichiamo con il senso di appagamento, nemmeno un marines potrebbe resistere all’infinito. Sentirsi appagati quando si fa qualcosa è il vero motore del cambiamento. Se sei felice del tuo percorso, se questo ti sta dando risultati concreti, e se ti senti orgoglioso dei risultati, trovare il tempo per allenarti in riva al mare, cenare sano senza negarti nulla, non sarà difficile, ma parte della tua routine.
  2. CONDIVIDI: quando sei felice, gli altri se ne accorgono. Smettila di pensare a ciò che pensa la gente e condividi le tue scelte con amici e famiglia. I commenti negativi ci saranno sempre, sta a te decidere quanto peso dare a queste cose. Ti stupirai invece di quanto i tuoi gesti e le tue scelte possano condizionare e ispirare positivamente le persone che ti amano e comprendono che ciò che fai ti fa stare bene.
  3. RIPOSA: rigenera la tua mente e il tuo corpo. Scopri quanto una mente lucida sia più creativa e positiva in ogni cosa che fai. Chi ha detto che abbassare i ritmi dell’allenamento può peggiorare la situazione? Rilassati e goditi il tempo libero che non puoi concederti durante l’anno.
  4. MOTIVATI: riscopri il gusto di leggere, visitare posti nuovi, parlare con le persone del posto immergendoti in culture diverse dalle tue. Lasciati ispirare e assorbi tutto ciò che di bello c’è quando viaggi, che sia vicino o lontano da casa.

Troppo spesso lasciamo che i nostri limiti mentali, appena una frazione infinitesimale dei nostri limiti reali, fermino il nostro modo di vivere la vita.

Ragazza mia, sorridi e goditi questi momenti!