fbpx
SGP srl - Via Adelaide Bono Cairoli 30, 20127 Milano Copyright © 2019 SGP srl - All Rights Reserved | Design by IDEABILE

COME CUSTODISCI E RICARICHI LE TUE ENERGIE POSITIVE?

COME CUSTODISCI E RICARICHI LE TUE ENERGIE POSITIVE? SGProgram Selene Genisella

Oggi vorrei iniziare con le parole di una delle mie ragazze, che proprio durante le ferie estive in una meravigliosa isola africana, ha conosciuto una “collega” della community di SGPExclusive. Mi emoziona sempre sapere quanto la mia community sia sempre più connessa, non solo attraverso uno schermo, ma nella vita reale.

“[…] E’ stato un bellissimo incontro e una serata piena di risate, come da tanto non mi accadeva. Lei e il marito sono due persone “energizzanti”. Lei e il suo mondo mi hanno lasciato spunti per riflettere. Sai quelle domande: “Ma la mia energia positiva da dove si ricarica?” oppure “Ma cos’è che mi diverte?”. In quale cassetto li avrò dimenticati? Quando e perchè li ho considerati scontati e quindi non me ne sono più occupata? I viaggi mi aiutano sempre ad aprire nuovi orizzonti. Aperture di cuore, di mente e anima. Dall’oggettivo all’emotivo. Sono tornata a casa diversa e nn solo nei cm o nel colore della pelle, ma in un angolo che è cambiato, cresciuto, che ha riconosciuto il suo diritto all’esistenza in quanto tale. Energia, positività, voglia….ecco sì, voglia di reinventare ciò che già ho. Perchè alla fine tutto è nel molto che già posseggo. Me stessa, il tempo, gli affetti e per quello che manca posso attrezzarmi e comunque migliorare (e ne ho di lavoro da fare!). Quindi mi sono rimessa a lavoro per migliorare mente e corpo. La mente è un bel punto. La mia è frenetica e un pò contorta. Proprio quello che grazie ai tuoi spunti, sto cercando di regolare, rilassare, ordinare. E’ una lavoratrice e questo può essere un punto positivo, basta darle “cibo” giusto. […]”

Colpite anche voi eh?

Credetemi, a volte io stessa, proprio come voi, do per scontate davvero tante, troppe cose, ma la cosa meravigliosa della vita è che se lo vuoi, se sei predisposta verso gli altri, le persone accanto a te sapranno ricordarti molte cose.

Queste parole le ho sentite nel profondo ispirandomi uno degli argomenti che in parte abbiamo trattato, ma mai approfondito: le energie positive.

Abbiamo sempre parlato delle sue antagoniste, degli effetti pessimi che portano al nostro spirito, al nostro cuore e di conseguenza a tutta la nostra vita. Si parla spesso, forse troppo, dei vampiri di energia, perchè sì è importante riconoscerli ed evitarli, ma mai di chi al contrario si oppone a queste dinamiche e sceglie di vivere davvero in base alla propria scala di valori. Queste persone le riconosci immediatamente: torni a casa dopo averle incontrate, parlato e scambiato opinioni, e sorridi mentre ripensi al tempo trascorso insieme. Ti lasciano tutte quel senso di calma, serenità e hai voglia di rivederle presto, o mantenerti in contatto con loro. I loro sorrisi sono sinceri, disarmanti e contagiosi, e se ti capita di incrociarli in un momento difficile della tua vita, riescono a darti quella spinta a dire “Ecco, è questo quello che desidero per me”.

Sono sempre stata molto selettiva nelle amicizie e sebbene spesso sia rimasta delusa comunque, ho sempre cercato di scegliere con chi trascorrere il mio tempo, evitando sempre le persone con con le quali non trovavo non solo punti in comune, ma soprattutto discorsi costruttivi e interessanti. Questo mi ha portato tanto a stare da sola, a ricercare sempre più qualità nei rapporti, allontanandomi sempre da chi percepivo come distruttivo e negativo, e imparando a riconoscere sin da subito le persone che desideravo accanto.

Più vado avanti e più questa scelta si è rivelata ovviamente, la cosa più giusta che potessi fare. Così io oggi voglio ribaltare i classici discorsi su come riconoscere le persone negative, perchè a focalizzarsi troppo su queste finiremmo per notare solo loro. Capiamo chi sono e cosa fanno invece le persone “energizzanti”, per ispirarci, confrontarci e infine diventare come loro: essere noi stessi ispirazione per gli altri.

  1. NON CERCANO LA FELICITA’ FUORI DA LORO. La consapevolezza che si può essere felici insieme agli altri, se si sta bene con se stessi è uno dei pilastri della nostra vita, ma sappiamo bene quanto difficile. Eppure è la base di ogni cosa, senza la quale la nostra indipendenza emotiva stenterà ad arrivare.
  2. SANNO DECIDERE CON CHI TRASCORRERE LA LORO VITA. Scegliere chi avere accanto è fondamentale per costruirsi un ambiente sano e positivo. Purtroppo molte volte tutti, anche i più bravi a selezionare, devono convivere con chi per tutta la vita ha cercato di buttarli giù. Sapete cosa fa la differenza? Saper gestire e decidere quanto spazio e peso dare a queste persone.
  3. CREDONO IN SE’. Le persone positive sanno bene che il loro successo e la loro serenità dipende da quanto credono in sé, anche quando non lo fa nessuno.
  4. CURANO IL PROPRIO CORPO. Vivono l’attività fisica come un momento per sé, prendendosi cura del luogo più importante in cui vivranno per tutta la vita. E poi sappiamo bene che muoversi, allenarsi fa bene non solo al corpo, ma anche e soprattutto alla mente.
  5. ACCETTANO I FALLIMENTI. Questi sono ottimi insegnanti, grazie ai quali si può imparare. Così senza lamentarsi, si rialzano e si rimettono in cammino.
  6. SI ASSUMONO LE LORO RESPONSABILITA’ senza dare la colpa agli altri se qualcosa va storto.
  7. NON CERCANO L’APPROVAZIONE ALTRUI, ascoltano ciò che è davvero costruttivo per loro, lasciando indietro giudizi gratuiti e mai richiesti.
  8. CREDONO CHE A TUTTO CI SIA UNA SOLUZIONE, perchè in fondo, quando sei in equilibrio con te stesso e con il mondo, ogni cosa che accade ha una soluzione, finchè saremo qui su questa terra a vivere una vita che dipende solo da noi!