fbpx
SGP srl - Via Adelaide Bono Cairoli 30, 20127 Milano Copyright © 2019 SGP srl - All Rights Reserved | Design by IDEABILE

LE 10 REGOLE DEL MIO ALLENAMENTO

LE 10 REGOLE DEL MIO ALLENAMENTO sgprogram selene genisella

Vi leggo, proprio come voi leggete me ogni giorno. Scrivo per ispirarvi, ma spesso siete voi stesse a farlo con me. Oggi ho pensato di racchiudere 10 piccole tip sul mio allenamento, uno tra gli argomenti che più spesso mi chiedete. 10 punti che arrivano dal cuore e che vorrei arrivassero ai vostri. Pronte?

  1. SOLO TU LO PUOI SAPERE: non affidare agli altri il tuo modo di essere e apparire. Ho passato anni a fare CrossFit e nonostante non mi piacesse più il mio corpo ho impiegato anni per smettere e cambiare metodo di allenamento. Avevo “timore” di quello che avrebbero potuto pensare le persone con le quali mi ero allenata fino a quel momento. Solo con il senno di poi, mi sono resa conto di quanto stupida e subdola sia stata questa paura. Siamo noi a decidere che strada prendere, siamo noi che vivremo per sempre con il nostro corpo e non dobbiamo permettere agli altri di condizionarci, MAI.
  2. SEI UNICA: Non cercare di somigliare a qualcuno, cerca di migliorare per te stessa. Guardare le altre ragazze e prenderle come stimolo funziona solo quando cominci a essere in primis tua amica e tifare per te stessa. Se ti rendi conto che devi lavorare su questo punto e che il confronto ti butta giù, cerca di concentrarti solo su te stessa e ricerca stimoli e sfide più interne. Guardare le altre confonde e spesso ti distrae.
  3. NON SOLO PRESTAZIONE: quando ero un’atleta mi allenavo per essere più forte delle altre, era il mio unico obiettivo. Questo però mi aveva portato a perdere fiducia in me stessa, non rispecchiandomi più nel mio stesso corpo. Per me questo era fondamentale, non potevo non piacermi. Così ho dovuto ammettere gli errori fatti, affidandomi a ciò che volevo davvero per me stessa: allenarmi per piacermi, per sentirmi femminile e a mio agio. Trova il tuo scopo interrogandoti e facendoti soprattutto domande scomode.
  4. DA SOLA: allenarsi da sola o in compagnia? Lo puoi sapere solo tu. Il mio consiglio però è quello di imparare a dire di no. Personalmente amo allenarmi da sola con la mia musica e non mi sento in colpa per aver detto alcuni no alle mie amiche. Se tengono davvero a noi capiranno i nostri bisogni, soprattutto se li motiviamo 🙂
  5. PROGRAMMAZIONE: moltissime ragazze scrivono a me e al mio team richiedendo consigli spot su allenamento e circuiti. Spessissimo ho riscontrato l’abitudine nel ricercare in giro su Instagram, gruppi Facebook, circuiti ed esercizi che vengono poi inseriti nella routine di allenamento senza un vero e proprio senso, o peggio ancora ripetendo all’infinito un allenamento per tutta la settimana o peggio mesi. Non finirò mai di dire che in questo modo non è possibile ottenere risultati. Il nostro corpo ha bisogno di progressione e di stimoli differenti. Investite bene il vostro tempo e fatelo con intelligenza.
  6. IL MIO POSTO: Se non lo faccio con entusiasmo non funziona. Ve lo ricordate? Non potete pensare di staccare e rendere il momento del WORKOUT funzionale se vi allenate in un luogo con energia e gente negativa. Scegliete un programma che vi dia fiducia, che abbia valori in cui credete anche voi e trovate il posto giusto per allenarvi. Se ancora non lo avete trovato… CERCATELO e non arrendetevi ad un ambiente che non vi fa stare bene.
  7. MUSICA: questa per me è energia pura. Creati una playlist che ti carichi e che ti stimoli! Qui puoi trovare la mia playlist aggiornata: https://open.spotify.com/user/selly_fitness/playlist/3IEqftGuSZinmUnmvPHtc9?si=2zzqf_lXR82FJE2Rbm9m3g
  8. OUTFIT: allenati come ti senti meglio! Chi dice che per allenarsi bisogna per forza mettersi la prima cosa che si trova? Allenarsi significa anche sentirsi sì comoda, ma anche femminile e curata. Ne abbiamo parlato in diretta, ci curiamo non per gli altri, ma per noi stesse perché quando decidiamo di farlo tutto prende una piega diversa e migliore! Possiamo sentirci belle anche acqua e sapone, ma comunque lo facciamo consapevolmente! Personalmente quando mi alleno mi trovo molto bene con i capi di OYSHO o Nike. Per le scarpe invece ho un unico grande amore: Nike. Anche per allenarmi poi non rinuncio mai ad un velo di trucco con i miei prodotti preferiti: fondotinta NARS, Terra con illuminante BECCA, mascara BENEFIT e Labello rosso o Lip Gloss Chanel.
  9. STOMACO VUOTO O PIENO? Ci tengo sempre a fare chiarezza su questo punto: la cosa davvero importante è trovare la propria routine non solo comoda e sostenibile, ma anche piacevole. Personalmente mi alleno sempre al mattino a stomaco vuoto perché questo mi fa sentire leggera. Mi alzo, prendo le mie vitamine, magnesio, caffè americano aromatizzato alla vaniglia (il mio preferito) e tre gocce di tic. Durante l’allenamento bevo acqua senza bolero e dopo il WORKOUT non mangio nulla per altri 30’ circa. Il post workout è il mio momento del cuore: Crepes alla Jack con farcitura di yogurt, mirtilli e cappuccio di soia.
  10. ROUTINE POST WORKOUT: chi mi segue nelle stories sa che non mancano mai i miei 15’ in acqua gelata (quando sono in spiaggia ho l’oceano bello freddo), ma prima di questi ho i miei 15’ fatti di respiri profondi, visualizzazione e i miei esercizi preferiti di stretching per allungarmi e rendere mobili le mie anche. Durante il giorno passo molte ore seduta al computer e se non facessi questi piccoli esercizi sarei sempre bloccata soprattutto perché sin da ragazzina ho avuto problemi di postura. Ricordiamoci che non si possono risolvere alcuni problemi subito, ma abbiamo la possibilità di migliorarli attraverso un lavoro costante che può farci stare sempre meglio.
    Proprio per le numerose domande su questo argomento, nel nuovissimo SGPworkout di Marzo troverete un video in cui vi parlo dei miei 15’ di meditazione/visualizzazione e stretching, per stimolarvi a crearvi una routine che vi aiuti.

Come sempre aspetto i vostri feedback! 

LA VOSTRA COACH SELLY