Le storie di SGP

Chiara

19.01.2022

”Ho conosciuto SGP durante uno dei periodi piú bui della mia adolescenza, ed é anche per questo che la prima volta non ha funzionato. Come dice Selly, funziona solo se TU lo fai funzionare. Non ero semplicemente pronta al cambiamento, ad affrontare me stessa.

Dopo un anno, l’ho riscoperto quasi per caso. Questa volta ho deciso di farlo funzionare, ho deciso di mettermi alla prova: volevo amarmi ed amare ogni particolarità di me stessa.

Grazie ad SGP, ho cambiato la prospettiva di vedere le cose e ho migliorato il modo in cui vedo me stessa: non mi alleno per dimagrire, ma perché mi fa stare bene.
Mangio sano, non per timore di ingrassare, ma perché mi rende felice.
Mi sono creata una routine perché ne ho bisogno, non perché é un dovere.

La consapevolezza di sapere cosa ci rende felici e cosa no é il primo passo verso un cambiamento positivo, il quale non é solamente fisico, ma soprattutto mentale.

Chiudo con una frase che ripeto molto a me stessa: “Mens sana in corpore sano”.
Curiamoci perché la vita é bella e va assaporata in ogni suo lato, senza perdere mai l’occasione di sorridere.
Un grazie speciale a Selly, alla mia Nutrizionista ed alla community di favolose donne che si aiutano e si sostengono a vicenda.”

 

SGProgram by Selene Genisella

SGProgram by Selene Genisella

Le storie di SGP

Chiara

19.01.2022

”Ho conosciuto SGP durante uno dei periodi piú bui della mia adolescenza, ed é anche per questo che la prima volta non ha funzionato. Come dice Selly, funziona solo se TU lo fai funzionare. Non ero semplicemente pronta al cambiamento, ad affrontare me stessa.

Dopo un anno, l’ho riscoperto quasi per caso. Questa volta ho deciso di farlo funzionare, ho deciso di mettermi alla prova: volevo amarmi ed amare ogni particolarità di me stessa.

Grazie ad SGP, ho cambiato la prospettiva di vedere le cose e ho migliorato il modo in cui vedo me stessa: non mi alleno per dimagrire, ma perché mi fa stare bene.
Mangio sano, non per timore di ingrassare, ma perché mi rende felice.
Mi sono creata una routine perché ne ho bisogno, non perché é un dovere.

La consapevolezza di sapere cosa ci rende felici e cosa no é il primo passo verso un cambiamento positivo, il quale non é solamente fisico, ma soprattutto mentale.

Chiudo con una frase che ripeto molto a me stessa: “Mens sana in corpore sano”.
Curiamoci perché la vita é bella e va assaporata in ogni suo lato, senza perdere mai l’occasione di sorridere.
Un grazie speciale a Selly, alla mia Nutrizionista ed alla community di favolose donne che si aiutano e si sostengono a vicenda.”

 

SGProgram by Selene Genisella

SGProgram by Selene Genisella

Articoli correlati

Le storie di SGP

Anna Rita

18.05.2022

Leggi

Le storie di SGP

Jessica

11.05.2022

Leggi

Le storie di SGP

Giorgia

04.05.2022

Leggi

Articoli correlati